Come Scegliere un materasso per ragazzi? Innanzitutto garantendo sempre il corretto allineamento di collo, schiena e gambe. Considerate che deve avere un'altezza minima di 190 cm per evitare che nella crescita poi risulti troppo corto. Non dimenticatevi che deve essere abbinato anche a cuscino e doghe. Per maggiori informazioni o consigli potete contattare il nostro staff al numero 085 431 3238

Consigli su come scegliere un materasso per ragazzi

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Sappiamo tutti che l’età adolescenziale è una fase della vita segnata da grandi cambiamenti. In passato abbiamo dedicato un articolo alla scelta di un materasso per neonati e bambini, ora analizziamo invece come scegliere materassi per ragazzi più cresciuti.

Rapportando questa fase con la tematica a noi cara della qualità del sonno non possiamo che soffermarci sull’importanza di dispositivi del sonno per i nostri ragazzi e su come sceglierli in maniera corretta.

Ecco una serie di considerazioni e consigli da parte dello staff di Secilflex!

Innanzitutto, occorre ribadire che un’alta qualità del sonno è fondamentale per la nostra salute e che ha dirette conseguenze sul corretto sviluppo cerebrale e funzioni cognitive.

Un sonno disturbato purtroppo ha conseguenze negative sull’apprendimento e sulla soglia di attenzione: è anche per questo che pediatri e medici ricalcano l’importanza di un corretto ciclo sonno/veglia.

Dal punto di vista fisico, il giusto materasso è quello che accompagna lo sviluppo del fisico dei nostri ragazzi garantendo sempre il corretto allineamento di collo, schiena e gambe.

Meglio dare ai nostri figli il giusto sostegno per evitare posture del sonno non corrette e che potrebbero generare altre tipologie di problemi futuri (vedi cifosi o cervicali).

Nella scelta di un materasso per ragazzi è anche utile prevedere quanto cresceranno per poi scegliere l’altezza giusta: a volte la loro crescita è davvero “miracolosa” e non è ottimale farli dormire su materassi che si rivelano troppo corti dopo alcuni anni, sempre per evitare che possano assumere posture scorrete durante il sonno.

Il nostro staff consiglia anche di evitare di utilizzarematerassi nuovi su doghe o reti che invece hanno già molti anni.

Altro elemento ugualmente importante: è fondamentale accertarsi che il nuovo materasso combacia esattamente con doghe e cuscino per avere un sistema letto di massima qualità.

Infine, non sottovalutate i materiali con cui vengono realizzati materassi e cuscini: devono essere certificati ed evitare l’insorgere di allergie o patologie respiratorie.

Lo staff di Secilflex rimane a disposizione per ulteriori chiarimenti! Contattateci per maggiori informazioni o su consigli sui vostri dispositivi del sonno!


Banner call to action Secilflex

Parla ora con un esperto del riposo

Se vuoi maggiori informazioni, compila questo modulo. Il nostro esperto del riposo ti ricontatterà gratuitamente e senza impegno per una consulenza personalizzata sul dormire bene.

captcha

Categorie Corporate News