Come pulire il materasso con il bicarbonato

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Vuoi pulire il materasso senza utilizzare prodotti chimici costosi e inquinanti? Il bicarbonato di sodio è la soluzione ideale. Economico, naturale ed efficace, igienizza e pulisce in profondità senza lasciare residui dannosi e poco salutari.


Come pulire il materasso con il bicarbonato


Il letto è uno dei luoghi dove trascorriamo molte ore della nostra vita. Per riposare bene non abbiamo bisogno soltanto di un ottimo materasso e di un cuscino adatto alle nostre esigenze, ma dobbiamo assicurarci di riposare su una superficie pulita e igienizzata. Il materasso ha bisogno, per durare nel tempo, di una pulizia periodica approfondita per rimuovere la polvere, i germi e gli acari, responsabili di molte allergie respiratorie. Utilizzare il bicarbonato di sodio regala una serie di benefici molto importanti.

Combatte gli acari, è un antibatterico naturale, rinfresca e pulisce in profondità. È efficace contro molte macchie, deodora i tessuti e non lascia residui dannosi per la salute. Prima di elencarti le cose di cui hai bisogno per una pulizia profonda, ricordati di compiere qualche operazione preliminare. Per prima cosa togli tutto quello che copre il materasso.

Infila in lavatrice federe, lenzuola e fai prendere aria a cuscini e coperte. Con la bocchetta dell'aspirapolvere pulisci l'intera superficie del materasso per togliere l'eccesso di polvere, capelli e piccola sporcizia. Passa un panno inumidito con un velo di sapone di Marsiglia su tutta la superficie, insistendo su eventuali macchie. Sciacqua e ripassa la spugnetta per togliere i residui di sapone.

In alternativa puoi riempire uno spruzzino con acqua e qualche cucchiaio di aceto di mele. Spruzza e lascia agire qualche minuto prima di risciacquare. Se ti accorgi che il materasso rimane un po' bagnato asciugalo velocemente con il phon.

A questo punto devi procurarti:

bicarbonato di sodio

spazzola con setole morbide

un piccolo pennello piatto


Ricorda che per un materasso singolo la dose ideale del bicarbonato è di 5 cucchiai mentre se devi pulirne uno matrimoniale calcola almeno 8 cucchiai abbondanti di prodotto. Spargi la polvere su tutta la superficie e con la spazzola falla penetrare delicatamente su tutto il tessuto.

Negli angoli e nelle cuciture aiutati con il pennello piatto che ti sarà necessario per raggiungere anche i punti più difficili. Lascia agire il prodotto per almeno due ore per un'efficace azione igienizzante e deodorante.

Trascorso questo tempo prendi di nuovo l'aspirapolvere e rimuovi tutti i residui di bicarbonato. Se la giornata e il tempo a tua disposizione lo consentono, lascia prendere aria al tuo materasso ancora per qualche ora, soprattutto se è una bella giornata.

Il sole infatti, grazie ai raggi UV, combatte efficacemente muffe, acari e germi per una pulizia ancora più efficace e profonda. Prima di rifare il letto controlla che la superficie sia pulita e perfettamente asciutta.


Un consiglio in più per la pulizia del tuo materasso


Se vuoi potenziare l'azione deodorante del bicarbonato puoi aggiungere alla polvere qualche goccia del tuo olio essenziale preferito. Per un'efficace disinfezione puoi utilizzare il Tea Tree Oil, noto per le sue proprietà antibatteriche e germicide oppure la Lavanda, utile per disinfettare e profumare naturalmente il tuo materasso.


Banner call to action Secilflex

Parla ora con un esperto del riposo

Se vuoi maggiori informazioni, compila questo modulo. Il nostro esperto del riposo ti ricontatterà gratuitamente e senza impegno per una consulenza personalizzata sul dormire bene.

Marco Cirillo di Secilflex che parla con una cliente

Inserire un valore
Inserire un valore
Inserire un valore corretto
Inserire un valore
Valore non valido
Autorizza la privacy
Inserisci il codice che vedi in figura
Valore non valido

Categorie Corporate News